slide ca 01 copia

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (di seguito GDPR), La informiamo che il trattamento dei dati forniti e raccolti dal nostro Studio Legale, saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa prevista dal citato Regolamento e nel rispetto dei conseguenti diritti ed obblighi e, segnatamente:

1. Titolare del trattamento e finalità del trattamento dei dati: Titolare del trattamento è lo Studio Legale Associato Cimmino Carnevale De Filippis & Associati (P. Iva 060377506329) con sede in 80133 Napoli alla Via A. De Gasperi n. 55. Il trattamento è finalizzato unicamente alla corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale ed alle attività ad esso connesse di natura contabile, amministrativa, fiscale, di archiviazione e per fini antiriciclaggio.

2. Conferimento dei dati: Il conferimento di dati personali comuni, sensibili e giudiziari è assolutamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività del suddetto punto 1.

3. Comunicazione dei dati: I dati personali trattati dal Titolare possono essere comunicati, per le finalità di cui al punto 1, a collaboratori esterni, a soggetti operanti nel settore giudiziario, ai domiciliatari, alle controparti e loro difensori, a collegi di arbitri e, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 1 e così venire a conoscenza di soggetti Pubblici e/o Privati, delle competenti Autorità Giudiziarie e, quindi, dei soggetti in quelle stesse sedi preposti al loro recepimento e/o trattamento, oltre che agli uffici finanziari e agli altri uffici e\o enti incaricati per legge della ricezione di atti e documenti. Tutti i dati conferiti potranno essere utilizzati anche ai fini dell’antiriciclaggio per le comunicazioni all’Archivio Unico e per le attività di comunicazione e segnalazione previste dalla normativa di riferimento e dai relativi Regolamenti di attuazione. Si precisa che i dati conferiti e raccolti dal nostro Studio Legale non sono soggetti a pubblica diffusione o profilazione.

4. Trasferimento dei dati all’estero: I dati personali conferiti possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea o verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea o ad un’organizzazione internazionale nell’ambito delle finalità di cui al punto 1.

5. Rifiuto di conferimento dei dati: L’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire o trattare i dati di cui al punto 2 comporta l’impossibilità per il nostro Studio Legale di adempiere alle attività di cui al punto 1 ed in generale gli incarichi e/o le prestazioni professionali richieste oltre che la prosecuzione di quelli/e eventualmente già in corso.

6. Durata del trattamento: I dati e la documentazione necessari e pertinenti agli incarichi in corso da instaurare o cessati, verranno conservati, in archiviazione, per il periodo di durata dell’incarico professionale e, successivamente, per il tempo in cui il professionista sia soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità previste da norme di legge o regolamento.

7. Modalità del trattamento dei dati: Il trattamento sarà̀ svolto con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati e, segnatamente:

  • Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni e consiste nella raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati anche se non registrati in banca di dati.
  • Le operazioni di trattamento possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati che consentano la memorizzazione, la gestione e la trasmissione degli stessi, ma sempre configurati, in modo da garantire la massima riservatezza e la necessaria tutela dei dati.
  • Il trattamento è svolto dal titolare e/o dagli incaricati del trattamento.

8. Diritti dell’interessato: L’interessato, mediante comunicazione scritta a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, ha diritto all’esercizio di specifici diritti previsti dal Reg. n. 679\2016, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; l’interessato ha diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati; l’interessato ha inoltre diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione e l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge; il titolare ha il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati salvi i casi di trattamento obbligatorio dei dati espressamente previsti dalle Leggi vigenti.

9. Diritto all’anonimato: Si fa presente che è facoltà dell’interessato chiedere che, per motivi legittimi, sia omessa l’indicazione delle generalità e di altri dati identificativi dello stesso nell’ipotesi di diffusione e\o pubblicazione della sentenza o di altro provvedimento giurisdizionale.

10. Consenso al trattamento dei dati: Ai sensi dell’art. 23 del Codice della Privacy con l’accettazione all’esito della avvenuta lettura della stessa informativa sul nostro sito www.ccda.it sarà manifestato il consenso al trattamento dei dati nell’ambito delle finalità e modalità sopra richiamate nei limiti in cui tale consenso fosse richiesto per Legge. In particolare verrà espresso il consenso per l’acquisizione dei dati personali e la comunicazione dei dati a terzi così come indicati nella presente informativa. Tale consenso vale fino a revoca scritta da far pervenire tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

11. Decorrenza e efficacia. Con l’accettazione al trattamento dei dati personali comuni, sensibili e giudiziari, la presente informativa dovrà ritenersi valida anche per le posizioni aperte prima del 25.05.2018.